Collabora anche tu: pubblica, segnala, comunica

19.9 C
Grottole
lunedì, 20 Maggio, 2024

Festa di Sant’Antonio Abate, a piedi per devozione

- Pubblicità -

Festa di Sant’Antonio Abate – Ci andiamo a piedi, tu ci vai a piedi? Queste sono le domande che risuonano nella comunità di Grottole durante questo periodo. Un tempo, per la festa di Sant’Antonio Abate, ci si recava al santuario a dorso di mulo adornato di ghirlande, percorrendo sentieri ripidi e tortuosi che serpeggiavano lungo il colle su cui svetta l’antica struttura. Molti erano coloro che intraprendevano il cammino a piedi, affrontando la sfida con coraggio e devozione. Oggi, l’eco di quelle tradizioni si riflette nelle parole degli abitanti, un richiamo a riscoprire la semplicità e l’autenticità di un’epoca passata.

Sant’Antonio Abate a piedi per devozione

A Sant’Antonio abate molti Grottolesi ci vanno a piedi ancora oggi, mantenendo viva una tradizione secolare che affonda le sue radici nelle credenze popolari di un tempo. È un pellegrinaggio devoto che si snoda lungo sentieri tortuosi, un percorso fisico e spirituale che richiama la fede incrollabile di questi fedeli. Nonostante le comodità moderne, scelgono di intraprendere questo cammino a piedi, sfidando la fatica e le intemperie, con un’umiltà e una determinazione che testimoniano la profondità del loro credo.

Un porcelino in devozione, il maiale di Sant’Antuono

La festa liturgica di Sant’Antonio Abate, conosciuta a Grottole come “S. Antuono”, rappresenta un evento di grande importanza per la comunità locale. Nonostante la data ufficiale cada il 17 gennaio, in coincidenza con l’inizio del carnevale, a Grottole la celebrazione viene posticipata al lunedì e martedì successivi alla Pentecoste per motivi legati alle condizioni meteorologiche più favorevoli. L’antica tradizione prevedeva l’offerta a Sant’Antonio di un porcellino, allevato collettivamente e sacrificato in suo onore, noto come “Antonino, il maiale di Sant’Antuono“. Inoltre, la ricorrenza estiva era particolarmente attesa, poiché permetteva alla comunità di trascorrere due giorni di festa sulla collina di Altojanni, dove gli elementi sacri e profani si fondevano in un’atmosfera gioiosa e indissolubile.

Molti fedeli percorrevano il tragitto a piedi scalzi

Il viaggio verso il santuario di Sant’Antonio Abate era un’esperienza avvincente e colma di devozione. I fedeli, cavalcando muli adornati di ghirlande, percorrevano sentieri tortuosi e ripidi che serpeggiavano lungo le pendici del colle, dove sorgeva l’antica chiesa.  Alcuni, mossi da una fede ancora più profonda, affrontavano il cammino a piedi, sfidando le asperità del terreno e le ferite ai piedi causate da cardi, spine e sassi appuntiti.

Le celebrazioni religiose per Sant’Antonio Abate

Giunti al santuario di Sant’Antonio, si fanno tre giri della chiesa e si assiste alle celebrazioni religiose. Questo antico rituale è radicato nella tradizione popolare e riflette la devozione profonda dei fedeli verso il santo protettore. Mentre si cammina lentamente attorno alla chiesa, i pellegrini recitano preghiere e accendono candele come gesti di fede e ringraziamento. L’atmosfera solenne e raccolta pervade l’intero luogo sacro, unendo i presenti in un’esperienza spirituale condivisa.

Dopo le celebrazioni religiose, festa e allegria

La giornata si protrae oltre le celebrazioni religiose, trasformandosi in un momento di convivialità e allegria. I fedeli si riuniscono attorno a tavole imbandite, condividendo cibo e vino prelibati in un’atmosfera di calorosa fratellanza. Le risate e i brindisi riempiono l’aria, mentre i cuori si aprono all’amore reciproco. La baldoria prosegue fino a tarda notte, con canti e danze che celebrano la gioia della fede condivisa. Molti, estasiati da questa comunione spirituale, scelgono di trascorrere la notte sul santuario, per un risveglio sereno e partecipare alle funzioni del giorno seguente, rinvigoriti da questa esperienza di unità e devozione.

Programma della festa 2024

Pellegrinaggio di comunità Sant Antonio Abate , Grottole

- Pubblicità -
Ultime notizie
- Pubblicità -
Notizie correlate
- Pubblicità -