Collabora anche tu: pubblica, segnala, comunica

23.3 C
Grottole
giovedì, 13 Giugno, 2024

Progetto Wonder Grottole

- Pubblicità -

Wonder Grottole è un’ impresa sociale nata nel 2018 di cui siamo soci fondatori Silvio Donadio, Valentina La Terza, Andrea Paoletti e Viviana Bassan. Nostro obiettivo è quello di favorire la rigenerazione del centro storico del borgo di Grottole (MT) grazie al recupero di alcune case in disuso, unito all’attrazione di nuove energie dall’esterno in connessione e scambio con la comunità locale, in modo tale da creare nuovi sguardi, idee, opportunità che possano essere segnali di cambiamento in grado di aiutare a generare fiducia e riattivare l’economia locale.

Negli ultimi decenni il paese ha infatti subito una progressiva emigrazione, che ha portato soprattutto ad un abbandono del centro storico: oggi vi abitano solo 300 abitanti (più del 60% è over 70) e presenta oltre 600 edifici abbandonati, riducendo quindi a periferia le aree centrali del paese, e in cui nella comunità locale prevale un sentimento di sfiducia verso il futuro, soprattutto per il continuo impoverimento delle giovani generazioni.

Si tratta di facilitare dei corto circuiti generativi, nuovi incontri e legami, avendo al contempo cura del territorio che si attraversa e che si decide di abitare, anche solo temporaneamente: non a caso la stessa Wonder Grottole è nata grazie a un viaggio lento “di ispirazione ed esplorazione territoriale” (le Netural Walk promosse ogni anno da Casa Netural di Matera) e a un incontro: nel 2013 la Netural Walk fece infatti tappa a Grottole e dallo scambio con gli abitanti e in particolare con Silvio, si iniziarono a gettare i primi semi di iniziative, come la mappatura partecipata degli edifici abbandonati.

Grottole è un paese-laboratorio, dove è possibile sperimentare progetti pilota di rigenerazione di patrimonio materiale e immateriale, improntati sulla connessione tra comunità locale ed energie esterne, attraverso diversi dispositivi (residenze, coprogettazione, call,..) e utilizzando di volta in volta degli oggetti diversi (edifici in disuso, monumenti storici, memoria locale..).

- Pubblicità -
Ultime notizie
- Pubblicità -
Notizie correlate
- Pubblicità -